Influencer Marketing: come funziona e perché investirci

L’influencer marketing è uno strumento di marketing che si basa principalmente sulle dinamiche online e consiste nell’individuazione di quei soggetti che godono di considerazione e seguito in una determinata area e dell’acquisizione del loro sostegno.

Impostare una strategia di influencer marketing

Tra le attività di digital PR, l’influencer marketing si distingue per un approccio efficace che mira alla strutturazione di un sistema complesso e indiretto di condizionamento del pubblico. La logica dello strumento si basa sull’adesione di personalità di rilievo a cui è riconosciuta autorevolezza su un determinato argomento o settore, in funzione della quale sono in grado di condizionare le scelte e le valutazioni del pubblico. In tal modo, il marchio sponsorizza se stesso o un prodotti/servizio specifico attraverso un testimonial credibile e (apparentemente) disinteressato. In pratica l’influencer marketing è un inganno? Non esattamente.

Individuare gli influencer

Nella strutturazione di una strategia di influencer marketing, il primo step consiste nell’individuazione dei soggetti più indicati allo scopo. Devono essere personaggi in mostra, riconosciuti, credibili e in grado di avere una reale influenza sul pubblico.

Convincere gli influencer

Individuati gli influencer e distribuiti secondo un ordine di rilevanza, è il momento di portarli dalla propria parte. L’obiettivo può essere perseguito attraverso più approcci. Il più immediato consiste, semplicemente, nell’offrire un compenso in cambio della visibilità che il personaggio può fornire; compenso che può tradursi in un semplice pagamento in denaro, in uno scambio merci o in uno scambio di spazi di visibilità online. Ma esistono anche approcci più virtuosi e meno dispendiosi: ad esempio, proponendo all’influencer un tema che sia realmente interessante e in grado di apportare benefici anche allo stesso influencer in termini di visibilità o di competenza.

L’azione degli influencer

Una volta persuasi gli influencer a sposare la propria causa, si passa alla fase di condizionamento capillare sul target scelto, che è poi il reale obiettivo di questa attività di digital Pr. Questi operano secondo le modalità più varie ma è pressoché imprescindibile l’utilizzo delle strutture di rete: social network innanzitutto, ma anche blog, forum, video, ecc.

Consolidamento del rapporto

Una strategia di influencer marketing richiede impegno, tempo e risorse economiche. Considerate che, secondo recenti studi, l’84% delle campagne di marketing promosse oggi passano dalle azioni di influencer di settore. Un simile dispiegamento di forze non può esaurirsi con la conclusione di una specifica campagna. Il rapporto tra marchio e influencer deve essere coltivato nel corso del tempo, fino a rendere quest’ultimo vero e proprio brand ambassador dell’azienda.

Share this post:

Recent Posts

Comments are closed.