Il libro di Massimo Ivaldi, Principi pratiche e sistemi di Project Management, uscito su Kindle

In questo libro, "Principi, pratiche e sistemi di project management", Massimo Ivaldi condensa tutto quello che ha imparato in venti anni anni carriera nel mondo del' ITC, molti dei quali spesi come project manager in diverse aziende fra cui la multinazionale francese Cegetel. Nelle pagine del libro, Massimo Ivaldi spiega cosa sia un progetto e quali siano i compiti che un project manager deve svolgere per portare il suo team al successo eseguendo gli scopi del progetto entro il tempo ed il budgets stabiliti.

Cos'è un progetto nel Project Management?

In poche parole, un progetto è una serie di compiti che devono essere completati per raggiungere un risultato specifico. Un progetto può anche essere definito come un insieme di input e output richiesti per raggiungere un obiettivo particolare. I progetti possono variare da semplici a complessi e possono essere gestiti da una persona o da cento. I progetti sono spesso descritti e delegati da un manager o dirigente. Rispondono alle loro aspettative e ai loro obiettivi e spetta al team gestire la logistica ed eseguire il progetto in modo tempestivo. A volte possono essere date scadenze o limiti di tempo. Per una buona produttività del progetto, alcuni team suddividono il progetto in singole attività in modo che possano gestire la responsabilità e utilizzare i punti di forza del team.

Quali sono i compiti di un project manager?

La gestione del progetto è la pratica dell'applicazione di conoscenze, abilità, strumenti e tecniche per completare un progetto in base a requisiti specifici. Si tratta di identificare il problema, creare un piano per risolvere il problema e quindi eseguire tale piano fino a quando il problema non è stato risolto. Può sembrare semplice, ma c'è molto da fare in ogni fase del processo. Le radici della gestione del progetto possono essere rintracciate fin dalla costruzione delle piramidi di Giza e della Grande Muraglia cinese. Tuttavia, lo sviluppo moderno della gestione dei progetti iniziò nel 19 ° secolo quando le compagnie ferroviarie acquistarono tonnellate di materie prime e impiegarono migliaia di persone a lavorare sulla ferrovia transcontinentale.

Un progetto è temporaneo in quanto ha un inizio e una fine nel tempo definiti, e quindi un ambito e risorse definiti.

E un progetto è unico in quanto non è un'operazione di routine, ma un insieme specifico di operazioni progettate per raggiungere un obiettivo singolare. Pertanto, un team di progetto include spesso persone che di solito non lavorano insieme, a volte da organizzazioni diverse e in più aree geografiche. Lo sviluppo di software per un processo aziendale migliorato, la costruzione di un edificio o un ponte, lo sforzo di soccorso dopo un disastro naturale, l'espansione delle vendite in un nuovo mercato geografico – tutti sono progetti. E tutti devono essere sapientemente gestiti per fornire i risultati puntuali, il budget, l'apprendimento e l'integrazione di cui le organizzazioni hanno bisogno. La gestione del progetto, quindi, è l'applicazione di conoscenze, abilità, strumenti e tecniche per progettare le attività per soddisfare i requisiti del progetto.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment